Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


"Bresciaoggi" del 25 Febbraio 2015

Studenti disabili e scelte: l'imperativo orientarsi

 

VALSABBIA. Anche quest´anno la Comunità Montana di Valle Sabbia finanzia il progetto «Orient-Abile», destinato ai ragazzi disabili che devono scegliere il loro futuro dopo le medie.

 

Il progetto di rete sul territorio Garda-Valle Sabbia è iniziato nel 2010 in collaborazione con il Ctrh (il Centro territoriale risorse e servizi per l´handicap) del quale è responsabile la dottoressa Maristella Tortelotti, e ha riscontrato buoni risultati e l´apprezzamento delle famiglie.

 

Si tratta sostanzialmente di tre incontri destinati alle famiglie di studenti disabili delle classi seconde e terze delle medie che devono affrontare una scelta molto importante e delicata come quella di iscriversi alla scuola superiore.

 

DURANTE i colloqui sono coinvolti genitori, insegnanti di sostegno, coordinatori di classe, psicopedagogisti, docenti e ragazzi. I fondi erogati dalla Comunità montana di Valle Sabbia ammontano a 10mila euro per il biennio 2015-2016. Tra il 2010 e il 2014 sono state coinvolte nel progetto di orientamento 123 famiglie: 55 della Valle Sabbia, 26 dell´Alto Garda e 42 del Basso Garda.

 

In questo percorso i genitori sono supportati nelle informazioni circa l´offerta formativa del territorio per una scelta consapevole tenendo in considerazione necessità aspirazioni e inclinazioni dello studente. Il progetto prevede un impegno dalle 8 alle 12 ore di studio, progettazione e realizzazione per ogni singolo ragazzo. Il tutto comprende anche visite alle scuole. Per usufruire del servizio o per avere maggiori informazioni è possibile rivolgersi all´ufficio dei servizi sociali della Comunità montana di Valle Sabbia. (M.ROV.)

 



Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2021 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154