Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


Pavia. «LA NOTTE DEI SENSI (NUIT DES MUSEES)» - 20 maggio 2006

Notizia del 02/05/2006

PERCORSI MULTISENSORIALI in PAVIA MUSEI. Sistema Museale di Pavia, del suo Ateneo e della sua Certosa.
Pavia aderisce alla NOTTE DEI MUSEI, promossa in tutta Europa dalla Direzione dei Musei di Francia, con una iniziativa che vede protagonista PAVIA MUSEI, il Sistema Museale di Pavia, del suo Ateneo e della sua Certosa.
La straordinaria apertura dei Musei cittadini diventa l'occasione per immergersi in una NOTTE DEI SENSI, durante la quale il visitatore potrą sperimentare un diverso approccio alle collezioni museali, lasciando da parte per una notte le sensazioni visive per lasciarsi andare a una diversa percezione, sollecitata da percorsi multisensoriali che non privilegiano soltanto la vista ma stimolano anche gli altri sensi. Si tratterą infatti di percorsi museali studiati per coinvolgere anche il pubblico con deficit sensoriali e sollecitare nel pubblico abituale dei musei un diverso approccio nei confronti delle collezioni museali, una diversa esperienza dello spazio, una maniera differente di essere nella realtą.
Per l'occasione i Musei Civici di Pavia, il Museo di Storia Naturale dell'Universitą e l'Orto Botanico saranno aperti dalle 21 alle 24 e proporranno diversi percorsi multisensoriali guidati: al Castello Visconteo sarą possibile fare un'esperienza tattile del Lapidario dei Musei, che raccoglie notevoli capolavori di scultura romana; si potrą assistere a letture di brani letterari che illustrano perfettamente alcuni dei capolavori del Romanticismo e del Simbolismo lombardo nella Quadreria dell'Ottocento; le Pinacoteche antiche ospiteranno installazioni tattili, olfattive e sonore, realizzate con vere composizioni di fiori, frutta e stoffe che riprodurranno i dipinti presenti nelle sale, accompagnate da musiche a tema eseguite da un'orchestra. Per i bambini sono previste letture "animate" e una postazione Internet sarą a disposizione di tutti per consultare in anteprima il sito web di Pavia Musei, con una versione pensata espressamente per ipovedenti e non vedenti.
Il Museo di Storia Naturale dell'Universitą ospiterą invece il laboratorio sensoriale «Forme e suoni per conoscere gli animali». Attraverso l'esperienza tattile di alcuni reperti naturali molto diversi tra di loro (tartaruga, dente di elefante fossile, volpe, gallinella d'acqua, coleotteri, vertebra di cetaceo) verrą illustrata l'evoluzione delle strutture animali. La visita guidata sarą accompagnata dalla lettura della storia del museo e dall'ascolto di suoni e richiami naturali di diverse specie.
Presso l'Orto Botanico sarą realizzato un percorso multisensoriale che permetterą di fare la conoscenza (tattile e olfattiva) della storia e delle caratteristiche del Giardino attraverso le piante aromatiche e i profumi del roseto.
Tutte le iniziative sono pensate in modo da consentire, a chi lo volesse, di fare il percorso completo attraverso i vari musei che aderiscono all'iniziativa.
Ci auguriamo che la NOTTE DEI SENSI sia l'occasione per far luce sulle diverse esperienze percettive e consenta a tutti di avvicinarsi all'arte, alla storia, alla natura, senza barriere e senza pregiudizi.


Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2021 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154